Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Commercialisti&Salute

ALT Onlus, agenda del cuore 2018

Il diario di bordo da consultare per un anno a tutta salute. I fondi raccolti sosterranno la ricerca sulle malattie da trombosi che colpiscono i bambini e i neonati, finanziando il Registro Italiano Trombosi Infantili

Torna con tante novità, ma con l’energia e la chiarezza di sempre, l’Agenda del Cuore 2018
di ALT Onlus, l’Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle Malattie Cardiovascolari nata nel 1993 per suggerire uno stile di vita sano, fatto di scelte intelligenti, movimento, corretta alimentazione, poco sale, poco alcol e niente fumo. Consigli salvavita che tutti conosciamo, ma solo alcuni mettono in pratica.

Come dimostrato da una ricerca commissionata da ALT, infatti, solo 1 italiano su 3 conosce il significato della parola “trombosi”, ma spesso ne ignora l’incidenza. Eppure infarto, ictus, embolia polmonare, trombosi delle arterie e delle vene colpiscono ogni anno 600.000 persone, il doppio dei tumori. E per le donne i dati sono ancora più allarmanti: su 100 di esse 54 perdono la vita per colpa di una malattia cardiovascolare (18 per il cancro).
Ma le malattie da trombosi in 1 caso su 3 possono essere evitate. Basta sapere come fare. Ed è questo l’obiettivo dell’Agenda del Cuore 2018, il diario di bordo da consultare per un anno a tutta salute e cervello. Bastano semplici accortezze, infatti, per ridurre il rischio di trombosi.

Tante le novità dell’agenda 2018 che, con il suo colore blu China, è il regalo perfetto per ogni persona: per se stessi, per i propri familiari, per gli amici e anche per i colleghi. Tante news per grandi e bambini, ogni settimana un consiglio per misurarsi e misurare i cambiamenti del proprio stile di vita nella direzione salute, tenendo sotto controllo peso, alimentazione, colesterolo, fumo, pressione e stress. L’Agenda del Cuore 2018 sta benissimo su ogni scrivania.
E c’è di più: da quest’anno, ogni mese ci sarà una storia vera raccontata da chi ha avuto un incontro ravvicinato con la trombosi. Uomini e donne che hanno capito a proprie spese – o dei propri cari – quanto sia importante la prevenzione e che hanno scelto di condividere questa loro esperienza raccontandosi ai lettori dell’Agenda del Cuore di ALT.
Insomma, l’Agenda 2018 è davvero per tutti! Sì, perché questa nuova edizione parla anche inglese, grazie alla traduzione delle frasi e delle informazioni settimanali.

“È nostro dovere sforzarci per far capire a tutti quanto sia importante la prevenzione – ha dichiarato Lidia Rota Vender, presidente di ALT – specie per le malattie cardiovascolari da trombosi, tanto diffuse quanto evitabili. In questi anni, abbiamo adottato tantissime strategie per amplificare il nostro messaggio della salute e una delle armi più efficaci è stata sicuramente l’Agenda del Cuore. Una guida che ci accompagnerà anche nel prossimo anno, fedele alleata della prevenzione delle malattie da trombosi, con un percorso fatto di intelligenza, conoscenza e consapevolezza nella speranza che siano sempre di più le persone informate e per questo sane. Persone a cui vogliamo bene, persone che ci sono accanto ogni giorno, persone che lavorano con noi. Regalando l’Agenda sceglierai di prenderti cura di ognuno di loro».

I fondi raccolti aiuteranno ALT a sostenere le ricerche sulle malattie da trombosi che colpiscono i bambini e i neonati, finanziando il Registro Italiano Trombosi Infantili. La trombosi, infatti, non è un mondo per vecchi: in questi ultimi anni, oltre 800 bambini sono stati colpiti da trombosi e i medici che li hanno curati hanno condiviso la conoscenza con centinaia di esperti per poter curare al meglio questi piccoli incolpevoli pazienti. E molti potranno essere curati grazie ai fondi raccolti con l’Agenda del cuore di ALT.