Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Cultura

Buone letture

Consigli per approfondimenti professionali e tempo libero di qualità

di Angela Scigliano

Stranieri e lavoro: ingresso e soggiorno in Italia
Andrea Costa, Giovanni M. Guidone, Caroline Macrì Gianoli
Giuffrè Editore

Il testo ruota attorno ad un tema molto attuale e complesso: le procedure di immigrazione in vigore nel nostro Paese.
Le difficoltà connesse alla questione derivano principalmente dalla burocratizzazione eccessiva e spesso invalidante che, troppo frequentemente, costituisce un ostacolo per la buona gestione delle risorse umane da parte delle singole società e dell’intero tessuto produttivo italiano. Infatti, nonostante i molteplici interventi legislativi e di prassi, la questione rimane tuttora oggetto di discussione.
Il volume illustra nel dettaglio quelli che sono gli adempimenti richiesti per un regolare ingresso e soggiorno nel nostro Paese; le informazioni si riferiscono sia ai lavoratori che si trovano a dover svolgere temporaneamente la propria attività lavorativa in Italia (per esempio nel caso dei distacchi transnazionali infragruppo e non) sia ai cittadini comunitari e non, che intendono fare il loro ingresso nel mercato del lavoro italiano.
Che scenari si prospettano dopo la Brexit? Quali sono le opportunità offerte dal Testo Unico dell’Immigrazione e dalla Carta Blu Ue? Gli autori affrontano anche queste tematiche, illustrando le possibilità per agevolare gli ingressi fuori quota e l’assunzione in loco di personale altamente qualificato.
Andrea Costa, commercialista e revisore legale, ha maturato esperienza specifica nella legislazione applicabile al rapporto di lavoro transnazionale collaborando con primari studi internazionali di consulenza giuridico-tributaria.
Giovanni M. Guidone, commercialista, ha maturato esperienze nell’attività di tax compliance, social security e immigration nel settore del distacco infragruppo.
Caroline Macrì Gianoli si occupa dal 2012 delle tematiche di immigrazione nell’ambito del trasferimento di personale a livello internazionale.

Effetto Netflix

Pratica collaborativa, approfondiamo il dialogo. Un percorso innovativo nei conflitti familiari
Nancy J. Cameron
a cura di Cristina Mordiglia
Bruno Mondadori

Un testo che ruota attorno al metodo della pratica collaborativa, lo strumento non contenzioso per risolvere i conflitti familiari - dalle separazioni ai divorzi alle successioni - rimanendo al di fuori delle aule dei tribunali.
Nancy Cameron, autrice del testo, espone ed illustra i principi della pratica collaborativa, chiarendone i benefici. Il metodo, infatti, mettendo al centro le persone ed i loro interessi, si pone l’obiettivo di risolvere le situazioni di crisi con soluzioni che siano aderenti ai particolari bisogni e desideri della famiglia o della coppia. Fiducia, trasparenza e collaborazione caratterizzano questo metodo che rappresenta senz’altro una valida alternativa al percorso giudiziale.
Il volume si pone come un ottimo punto di riferimento per tutti i professionisti, tra cui i commercialisti, che intendono conoscere e approfondire il metodo della pratica collaborativa.
Nancy J. Cameron, avvocato canadese con esperienza nell’ambito del diritto di famiglia, è formatrice di professionisti collaborativi.
Cristina Mordiglia, avvocato milanese con esperienza trentennale nell’ambito del diritto di famiglia, si è formata alla pratica collaborativa con l’associazione AIADC.

Politica Collaborativa

Effetto Netflix. Il nuovo paradigma televisivo
Francesco Marrazzo
EGEA

Siamo nell’era del digitale, costantemente iperconnessi. Che fine hanno fatto i media tradizionali? Che ruolo hanno acquisito oggigiorno? Come è cambiata la fruizione del mezzo televisivo?
Con oltre 70 milioni di abbonati in più di 190 paesi, Netflix è la più grande rete di Internet TV al mondo. Approdata nel Belpaese nel 2015, essa offre al pubblico di abbonati serie originali, film, documentari, lungometraggi e programmi televisivi senza interruzioni pubblicitarie e senza palinsesto televisivo. In poche parole, si tratta di una rivoluzione che ha attirato l’attenzione non soltanto degli internauti, ma anche degli addetti al settore e dell’industria del broadcasting. Oggi il meccanismo televisivo non è più regolato da un palinsesto, bensì da un algoritmo.
Il volume affronta e discute la questione da un punto di vista più allargato: siamo di fronte ad un cambiamento e ad una svolta nel paradigma della comunicazione audiovisiva.
Francesco Marrazzo (Napoli 1984), dottore di ricerca in “Sociologia della comunicazione e dei media”, è attualmente funzionario sociologo presso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni e docente a contratto di “Marketing e nuovi media” nel Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”.

Le donne erediteranno la terra
Aldo Cazzullo
Mondadori

Che ruolo ha oggi la donna nella società? Aldo Cazzullo esamina attentamente la questione ed esprime la sua personale opinione a riguardo.
La riflessione parte da uno sguardo d’insieme al panorama europeo ed internazionale: Angela Merkel governa a Berlino e negli Stati Uniti Hillary Clinton è la prima donna ad affacciarsi sulla soglia della Casa Bianca.
Anche in Italia, però, abbiamo tanti esempi di donne al potere e dotate di grandi capacità: la presidente della Camera, la sindaca di Roma, l’astronauta più famosa, le direttrici delle carceri. Ciò che fa riflettere è che, a dispetto dei fatti, l’Italia rimanga ad oggi un Paese di stampo maschilista.
Le donne erediteranno la terra suona allora come una speranza: l’autore esalta la figura della donna, cita le storie di grandi artiste del passato, racconta le battaglie che molte donne oggi combattono in tutto il mondo per mostrare il genio femminile e le sue qualità.