Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

CNDCEC Report

Cndcec Report

L’attività di dicembre

di Ufficio Stampa CNDCEC

1/10
Memorandum n. 14

È dedicato alla responsabilità solidale negli appalti di mano d’opera il Memorandum n. 14, pubblicato dal Consiglio nazionale dei commercialisti. Il documento è stato realizzato dal gruppo “Previdenza obbligatoria e complementare” che fa parte dell’area di delega “Commercialista del lavoro” del consigliere nazionale Vito Jacono.
L’argomento del documento è la responsabilità solidale che il legislatore pone a carico del committente imprenditore o datore di lavoro in merito a determinati obblighi gravanti sull’appaltatore e sugli eventuali subappaltatori, con particolare riferimento alle novità che le disposizioni di legge hanno ultimamente introdotto in tale materia.

2/10
Accordo di ristrutturazione

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha pubblicato il documento “Accordo di ristrutturazione con intermediari finanziari e convenzione di moratoria”, elaborato dalla commissione “Crisi di impresa”, che rientra nell’area di delega Procedure concorsuali dei consiglieri Felice Ruscetta e Maria Rachele Vigani.
Il documento esamina le novità dell’articolo 182-septies della Legge fallimentare, relativo agli accordi di ristrutturazione ed alle convenzioni di moratoria conclusi con banche ed intermediari finanziari, fornendo importanti indicazioni ai professionisti, coinvolti a vario titolo nella procedura, ed agli attestatori in particolare.

3/10
Processo esecutivo

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha pubblicato il documento “Linee guida sul nuovo processo esecutivo”, elaborato dalla commissione “Esecuzioni mobiliari ed immobiliari”, che rientra nell’area di delega Funzioni giudiziarie del consigliere Maria Luisa Campise.
Il documento rappresenta un aggiornamento delle Linee guida pubblicate ad inizio anno in seguito all’intervento di riforma sul processo esecutivo attuato con il DL 3 maggio 2016, n. 59, convertito con modificazioni dalla legge 30 giugno 2016, n. 119, che ha determinato ulteriori novità per i professionisti coinvolti nei procedimenti esecutivi, nella veste di delegati e/o di custodi.

4/10
Sovraindebitamento

La commissione Crisi da sovraindebitamento del CNDCEC, area di delega Procedure concorsuali dei consiglieri Felice Ruscetta e Maria Rachele Vigani, ha pubblicato due documenti.
Il primo, sugli “Aspetti controversi delle procedure di sovraindebitamento”, affronta alcune questioni emerse nei primi anni di applicazione della legge n. 3/2012, con particolare riferimento alle modalità di presentazione dell’istanza di nomina del professionista facente funzioni di OCC, di deposito della proposta di accordo o di piano di liquidazione.
Il secondo documento, “Modulistica Organismi di composizione della crisi”, contiene una serie di modelli predisposti per far fronte ad esigenze organizzative e di funzionamento degli OCC impegnati nella gestione della crisi da sovraindebitamento.

5/10
Linee guida elezioni CNDCEC

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha inviato agli Ordini territoriali le Linee guida in ordine alle elezioni del CNDCEC, approvate in via definitiva nella seduta del 22 novembre 2016, volte a consentire l’ordinato e proficuo svolgimento della procedura relativa alla elezione del Consiglio nazionale il prossimo 9 gennaio.
Le procedure elettorali dovranno tener conto dei seguenti aspetti: determinazione dei seggi, composizione e deposito delle liste, propaganda elettorale, convocazione dei Consigli territoriali, svolgimento delle operazioni elettorali.

6/10
MIUR – Ricerca professionalità

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha trasmesso agli Ordini territoriali l’avviso ricevuto dal MIUR (Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca) riguardante la ricerca di professionalità nel campo delle valutazioni economico-finanziarie e delle revisioni amministrativo-contabili relative a progetti di ricerca.
L’avviso rappresenta la necessità del MIUR di ricorrere all’opera di professionisti esperti in materia sia di valutazioni economico-finanziarie sia di revisioni amministrativo-contabili, invitando gli iscritti all’Albo dei commercialisti ad iscriversi al REPRISE (Registro di esperti revisori per la valutazione scientifica della ricerca italiana del MIUR).

7/10
Rottamazione dei ruoli

Un seminario sulla rottamazione dei ruoli, organizzato dal Consiglio nazionale dei commercialisti in collaborazione con Equitalia, a cui hanno partecipato il presidente del Cndcec Gerardo Longobardi ed il consigliere nazionale delegato alla Fiscalità Luigi Mandolesi, si è svolto il 16 dicembre a Roma, presso il Salone della Fondazione nazionale dei commercialisti
Nel corso dei lavori, la normativa sulla rottamazione dei ruoli è stata approfondita in due sessioni distinte: la prima, dedicata all’esame dei vari aspetti della disciplina e dei principali profili di criticità che, allo stato attuale, si pongono all’attenzione degli operatori; la seconda, dedicata ad un apposito spazio per le risposte di Equitalia ai quesiti di maggior rilievo ed interesse pervenuti al Consiglio nazionale.

8/10
Azionariato attivo

Si è svolto il 13 dicembre al Senato un convegno su “Azionariato attivo: i bilanci delle società quotate, la corporate governance, il voto elettronico”, organizzato dal Consiglio nazionale dei commercialisti. A presentare il volume “L’azionariato attivo: analisi dei bilanci al 31/12/2015” è stato il segretario del Cndcec, Achille Coppola.
I lavori sono proseguiti con un intervento sul ruolo del dottore commercialista, quale consulente indipendente, finanziario, giuridico ed economico in grado di affrontare le incertezze e le contraddizioni del presente; e con una tavola rotonda sulle società quotate ed il relativo controllo, la corporate governance, il voto elettronico come strumento di democrazia finanziaria, gli investitori istituzionali previdenziali, il ruolo dell’economia.

9/10
Enti locali

Il Consiglio nazionale dei commercialisti ha aggiornato i primi tre Principi di Vigilanza e controllo dell'Organo di Revisione degli Enti Locali. Sono in fase di rielaborazione ed aggiornamento i restanti principi, la cui pubblicazione risale al 2011. Il lavoro di revisione – effettuato da un apposito gruppo di lavoro all’interno dell’area di delega dei consiglieri Marcello Marchetti e Giovanni Parente – si è reso necessario per le novità normative introdotte in questo ambito negli ultimi anni.
I tre principi rivisitati si occupano di composizione, estrazione a sorte, accettazione, compenso, nomina, durata, incompatibilità ed ineleggibilità, insediamento, comportamento, funzionamento, funzioni dell’Organo di revisione, della sua funzione di vigilanza e di controllo contabile, di quella di collaborazione e dei pareri obbligatori.

10/10
Sovraindebitamento

È stato il Teatro Ghione a Roma ad ospitare il 2 ed il 3 dicembre un convegno sulle prassi, i dubbi ed i profili critici delle procedure di sovraindebitamento, organizzato dal Consiglio nazionale dei commercialisti e dal CESPEC (Centro studi Procedure esecutive e concorsuali). Ai lavori hanno partecipato i due consiglieri del Cndcec codelegati alle Procedure concorsuali, Maria Rachele Vigani e Felice Ruscetta.
Tra i temi trattati: l’inquadramento sistematico delle procedure introdotte dalla legge 3 del 2012, le opportunità e le criticità degli OCC, i requisiti di ammissibilità delle procedure di sovraindebitamento, i profili processuali e le criticità. Il convegno è terminato con una tavola rotonda su “Il sovraindebitamento e le sue applicazioni” e con un intervento conclusivo sulle prime questioni applicative emerse a seguito della costituzione degli OCC.