Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

CNDCEC Report

Commercialisti, arriva portale di categoria dedicato alla vendite

Finalmente uno strumento comparabile a quelli di altre categorie professionali attive nel settore giudiziario e delle dismissioni pubbliche

di M. Par.

Un portale unico dedicato ai commercialisti italiani impegnati nella vendita di aziende, di patrimoni e di singoli beni in tutti gli ambiti esistenti, da quello giudiziario a quello stragiudiziale, dal pubblico al privato. Frutto di un protocollo d’intesa siglato tra il Consiglio Nazionale della categoria e la Società Rete Aste S.r.l., l’infrastruttura informativa e di relazione denominata "Rete Aste Commercialisti" (RAC), è nata con lo scopo di supportare tutti i Commercialisti, iscritti ai singoli Ordini locali e aderenti all'iniziativa, nello svolgimento delle attività necessarie alla vendita. La RAC metterà gratuitamente a disposizione online, all’indirizzo www.reteastecommercialisti.it - in aree pubbliche connesse ai siti del Consiglio Nazionale e degli Ordini locali aderenti - vetrine informative sincronizzate, dedicate alla pubblicità e alla partecipazione alle vendite in modalità telematica. Il portale sarà pienamente operativo dal prossimo settembre, ma già da qualche giorno i commercialisti interessati possono registrarsi tramite la sottoscrizione di un modulo autenticato disponibile su www.reteastecommercialisti.it.

Ad oggi gli incarichi gestiti dai Commercialisti sono resi noti tramite diversi portali di pubblicità generale, ma non sono consultabili in modo unitario. Il nuovo portale unico punta a superare questa frammentazione e la conseguente dispersione delle informazioni e a divenire nel tempo un punto di riferimento stabile per gli iscritti all’Albo impegnati in questo tipo di operazioni. Lo staff di Rete Aste commercialisti, inoltre, si impegna a fornire assistenza costante ai commercialisti che decideranno di usufruire del servizio.

“Il Consiglio nazionale – spiega il presidente della categoria, Gerardo Longobardi – si impegnerà per il successo di questa iniziativa. La vetrina di tutte le vendite che verranno fatte confluire dai singoli commercialisti sarà consultabile direttamente sia dal nostro portale nazionale www.commercialisti.it che da quelli degli ordini territoriali. Questi ultimi – prosegue Longobardi - potranno aderire al protocollo e diffondere le informazioni sull’iniziativa, organizzando incontri per spiegarne i contenuti e per formare i professionisti che vogliono parteciparvi attivamente”.

“Grazie a questo protocollo d’intesa - afferma il Consigliere nazionale delegato alle funzioni giudiziarie, Maria Luisa Campise - i Commercialisti avranno d’ora in avanti la propria rete dedicata per poter svolgere pienamente questa funzione in modo trasparente, riconoscibile e visibile. La nostra professione – continua Campise- svolge ruoli centrali nelle vendite di ogni tipologia, con una presenza capillare nell’intero tessuto economico-sociale nazionale che puntiamo a valorizzare il più possibile. Ora, finalmente, i commercialisti hanno a loro disposizione uno strumento comparabile a quelli di altre categorie professionali attive nel settore giudiziario e delle dismissioni pubbliche”.