Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Primo Piano

Crisi d’impresa, commercialisti a convegno

L’incontro, promosso dal Consiglio nazionale e dall’Ordine di Roma, approfondirà i tratti salienti dello schema di legge predisposto dalla Commissione Rordorf

di T. Mas.

“Le crisi d’impresa fra legge 132/2015 e prospettive di riforma organica” è il titolo del convegno promosso dal Consiglio nazionale e dall’Ordine dei commercialisti di Roma che si svolgerà il 12 febbraio nella Capitale, presso il Centro congressi Fontana di Trevi in piazza della Pilotta, dalle 9,15 alle 17,30 (registrazione partecipanti dalle 8,30).

Il convegno propone l’approfondimento dei tratti salienti dello schema di legge predisposto dalla commissione ministeriale istituita dal ministero della Giustizia e presieduta dal presidente Renato Rordorf per l’elaborazione delle proposte di interventi di riforma, ricognizione e riordino della disciplina delle procedure concorsuali. L’incontro metterà in evidenza gli aspetti condivisi con i nuovi istituti introdotti con il dl 83/2015, convertito in legge 132/2015. Saranno presenti componenti della commissione Rordorf e della commissione istituita in seno al Consiglio nazionale per ulteriori riflessioni su ruoli e rapporti tra professionisti, autorità giudiziaria ed imprese.

La giornata è suddivisa in due sessioni di lavoro, antimeridiana e pomeridiana, presiedute dai due consiglieri nazionali dei commercialisti delegati alle Procedure concorsuali, rispettivamente Felice Ruscetta e Maria Rachele Vigani.

Durante la prima sessione, dopo gli indirizzi di saluto del presidente dell’Ordine di Roma, Mario Civetta, interverranno il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti Gerardo Longobardi, il presidente commissione Giustizia della Camera Donatella Ferranti, il vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura Giovanni Legnini ed il presidente della Corte d’Appello di Roma Luciano Panzani.
Ad informare i partecipanti sulle principali novità in tema di procedure concorsuali sarà lo stesso presidente della commissione ministeriale che ha predisposto il disegno di legge delega, Renato Rordorf, primo presidente aggiunto della Suprema Corte di Cassazione.
Successivamente verranno affrontati i temi del concordato preventivo e dei poteri del tribunale, delle offerte concorrenti, dell’amministrazione straordinaria e delle misure di allerta.
I lavori pomeridiani si apriranno con una serie di interventi sui ruoli dell’attestatore, del pubblico ministero, delle banche e delle imprese. Le considerazioni conclusive, invece, verranno affidate ad Antonio Nuzzo, direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’università Luiss Guido Carli.

La partecipazione al convegno darà diritto ad 8 CFP per gli iscritti all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili.