Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

CNDCEC Report

Enti locali, al via il secondo video-corso gratuito per revisori

L’iniziativa è organizzata da Ministero degli Interni e Ragioneria Generale dello Stato con Consiglio Nazionale e Fondazione dei Commercialisti

E' disponibile il secondo video corso on line per Revisori degli Enti locali organizzato da Ministero dell’Interno, Ragioneria Generale dello Stato, Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili e Fondazione Nazionale dei Commercialisti. La frequenza del corso, che prevede un esame finale, darà diritto per i partecipanti ai crediti formativi necessari per l’iscrizione agli elenchi per revisori degli Enti locali. La piattaforma e-learning, fruibile dal sito del Consiglio Nazionale dei Commercialisti (www.commercialisti.it), garantisce la partecipazione gratuita al corso a tutti gli oltre 117mila iscritti all’Albo dei Commercialisti. Il corso è fruibile anche dai tecnici di area finanziaria dei circa 8000 Enti locali italiani. Importanti i numeri della scorsa edizione, inaugurata a ottobre del 2015: oltre 8300 utenti unici che hanno fruito di almeno un corso online e più di 56000 crediti erogati sulle materie di contabilità pubblica e gestione economica e finanziaria degli enti territoriali.

“Anche quest’anno - afferma Giancarlo Verde, direttore centrale Finanza locale del Ministero dell’Interno - con questo video-corso il Ministero ribadisce l’importanza che attribuisce al tema della revisione negli Enti locali. La collaborazione tra il nostro Ministero, la Ragioneria dello Stato e i commercialisti si conferma determinante per garantire la qualità necessaria ad uno “strumento” quale la revisione, così importante per il buon funzionamento degli Enti locali del nostro Paese”. Concetti condivisi anche dal presidente nazionale dei commercialisti, Gerardo Longobardi, il quale sottolinea come “sin dal suo insediamento, questo Consiglio nazionale si sia speso, con proposte concrete e con una serie di interlocuzioni istituzionali, per un riconoscimento sempre più ampio della funzione della revisione, anche negli Enti locali”. “Un impegno di cui”, afferma Longobardi, “proprio questo corso è una tangibile testimonianza”.

“Con la seconda edizione di questo corso – dichiara Salvatore Bilardo, Ispettore Generale Capo per la finanza delle pubbliche amministrazioni della ragioneria generale dello Stato – ribadiamo la centralità per la finanza pubblica e per l’economia del Paese della corretta attuazione del nuovo ordinamento contabile”. Mentre Davide Di Russo, vicepresidente nazionale dei commercialisti, sottolinea “la soddisfazione per essere riusciti ancora una volta ad offrire gratuitamente ai nostri iscritti la partecipazione ad un corso di così alto livello, agevolando la formazione dei commercialisti in un settore di notevole interesse professionale”. “Il nostro auspicio - affermano Di Russo e il Consigliere nazionale delegato agli Enti locali, Giovanni Parente – è che questo stesso corso possa contribuire a tener sempre vivo il dibattito su questa materia e che le tante proposte emendative avanzate dalla categoria in questo ambito possano essere recepite, tanto più perché esse sono concepite nell’interesse del sistema e non in una logica meramente corporativa”.