Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Economia&Lavoro

Fatturato dei servizi a +0,3% nel primo trimestre 2018

Bene il comparto "Attività legali e contabilità" (+0,7%), distanziato però dal comparto "Attività di consulenza gestionale" (+2,6%)

di Tommaso Di Nardo

Dopo cinque trimestri negativi, il fatturato dei servizi del comparto "Attività legali e contabilità" mostra una crescita (+0,7%) nel primo trimestre dell'anno. Il dato, non ulteriormente disaggregabile, è stato diffuso dall'Istat nell'ambito dei dati trimestrali sul fatturato dei servizi che, per il tredicesimo trimestre consecutivo, fa registrare un aumento (+0,3%) rispetto allo stesso trimestre dell'anno precedente.

Il comparto delle Attività professionali fa registrare una variazione nulla anche se l'indice grezzo (non destagionalizzato) mostra un aumento dello 0,2%.
Risulta in calo, invece, l’indice grezzo delle Attività degli studi di architettura e d’ingegneria (-1,9%) che, invece, proveniva da cinque trimestri consecutivi di crescita. In calo anche Il comparto Pubblicità e ricerche di mercato (-2,1%).
Tra i singoli comparti del settore dei Servizi di supporto alle imprese, spicca quello delle Attività di ricerca, selezione e fornitura di personale che fa registrare un forte balzo dell’indice grezzo (+20,6%).

Le Attività legali e di contabilità rappresentano il 3,4% del campione ed hanno un peso dell’indice generale del 2,8%.

Nella formazione del campione,per il comparto Attività legali e contabilità, l’Istat seleziona solo le attività con un fatturato annuo superiore a 50 mila euro.
La crescita complessiva del fatturato dei servizi subisce un rallentamento a causa, principalmente, del lieve calo del comparto del Commercio all'ingrosso, commercio e riparazione di autoveicoli e motocicli (+0,2%).

Tra tutti i settori esaminati, quello con la crescita più elevata nel primo trimestre dell'anno è il comparto delle Agenzie di viaggio e servizi di supporto alle imprese (+2,3%), seguito da Servizi di informazione e comunicazione (+1%) e Trasporto e Magazzinaggio (+0,7%).