Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Primo Piano

Gli OCC dei commercialisti

Si svolgerà venerdì 13 gennaio la V convention della Fondazione ADR Commercialisti “Uniti per Unire” presso l’Hotel Westin Excelsior di Roma

È dedicata a strategia, gestione e profili operativi degli Organismi di composizione della crisi la V convention della Fondazione ADR Commercialisti “Uniti per Unire”, che si svolgerà a Roma il prossimo 13 gennaio presso l’Hotel Westin Excelsior in via Vittorio Veneto.

Focus dell’evento è l’analisi delle problematiche specifiche relative alla normativa sul sovraindebitamento attraverso la quale è possibile offrire una seconda opportunità a chi è oberato di debiti. L’argomento è di grande attualità in quanto l’istituzione di un OCC presso gli Ordini territoriali della categoria, oltre ad essere un’opportunità professionale, valorizza il ruolo sociale del commercialista.

Il programma è caratterizzato da due sessioni: la prima dalle 10 alle 13, la seconda dalle 14 alle 17.30. L’appuntamento per la registrazione dei partecipanti, invece, è alle ore 9.30.
Ad introdurre i lavori, dopo i saluti istituzionali, sarà il presidente della Fondazione ADR Commercialisti, Felice Ruscetta, sul network dei commercialisti degli organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento.
Seguiranno gli interventi di Marisa Acagnino, presidente della VI sezione civile del tribunale di Catania, sulle sinergie tra tribunali e OCC; Laura Messina, magistrato del tribunale di Catania, con un focus sulle criticità nelle differenti procedure; Marcella Caradonna, presidente dell’Ordine dei commercialisti di Milano e componente del comitato direttivo ADR Commercialisti, sull’OCC di Milano come progetto di modello sociale; Maria Carla Giorgetti, professore ordinario dell’Università degli Studi di Bergamo, sulla costituzione degli organismi di composizione della crisi composti.
Nella sessione pomeridiana, introdotta e moderata da Alfio Pulvirenti, componente del comitato direttivo ADR Commercialisti, verrà data la parola ai referenti degli OCC che si confronteranno sulle problematiche emerse nella prima applicazione della normativa.

La convention è accreditata ai fini della formazione professionale continua e dà diritto a 7 crediti formativi.