Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Cultura

Le fondazioni

di Ufficio Stampa CNDCEC

Le Fondazioni
di Gabriella Trinchese – Dottore Commercialista, Roma - Ricercatrice Fondazione Nazionale dei Commercialisti, Area Giuridica.

Il Codice Civile, seppure disciplini l’istituto, non compie alcuna tipizzazione delle fondazioni e non ne fornisce una definizione. Partendo dalle principali definizioni elaborate dalla dottrina e dalla giurisprudenza, vengono qui delineati i modelli operativi che caratterizzano le istituzioni oggi operanti nel “panorama fondazionale” italiano nonché le principali tipologie di fondazione diffuse.
Il volume illustra poi le modalità di costituzione nonché il contenuto dell’atto costitutivo e dello statuto di una fondazione, sia nel caso di costituzione inter vivos sia in caso di costituzione per testamento, le norme sull’ordinamento e sull’amministrazione, la disciplina relativa al controllo sull’amministrazione delle fondazioni, l’attuale e la precedente disciplina del procedimento di riconoscimento delle persone giuridiche, le modalità di presentazione della domanda di riconoscimento all’autorità competente, la documentazione necessaria, l’iscrizione di eventuali modificazioni dello statuto e dell’atto costitutivo nonché delle fondazioni costituite all’estero, le fondazioni di fatto ed in attesa di riconoscimento, focalizzandosi sul tema della consistenza del patrimonio ai fini del riconoscimento per poi descrivere le ipotesi di estinzione delle fondazioni, il relativo procedimento di liquidazione e le ipotesi di trasformazione eterogenee e delle principali trasformazioni atipiche.
Al fine di fornire un quadro quanto più completo dell’istituto, ne vengono infine illustrati i profili tributari nonché contabili, in particolare la redazione del bilancio.

La Questione Fiscale
di Giancarlo Ferretti - già docente di economia aziendale nelle scuole superiori, cultore di storia economica e libero professionista

Il peso delle imposte e dei contributi sociali è talmente oneroso da mettere in difficoltà molte imprese e tante famiglie; limita perciò le produzioni ed i consumi, genera diverse delocalizzazioni e depaupera il nostro Paese: questa la tesi sostenuta da “La Questione Fiscale”, di Giancarlo Ferretti, edito da Gianni Bizzocchi. Il volume sostiene la necessità di affrontare con decisione la “questione” con il concorso di tutti, cominciando da quei cittadini che evadono le imposte in maniera sconsiderata, riducendo così le spese pubbliche inutili e gli innumerevoli sprechi. L’autore sottolinea inoltre l’importanza della lotta alla malavita, alla corruzione dilagante, al malgoverno ed a “quei costi esagerati della politica che ci affliggono da vent’anni”. “Se molti italiani appaiono troppo pigri, disillusi e privi di iniziativa” continua nel suo lavoro Ferretti “ve ne sono tuttavia altrettanti che dimostrano ogni giorno il loro impegno generoso, le loro capacità intellettuali, la loro ammirevole virtù ed il fedele attaccamento verso la nazione: valori morali e capacità che potranno far superare la crisi, recuperare la tassazione ottimale ed il buon governo”.

Ordinamento sportivo
di aa.vv.

Lo scorso 4 febbraio si è svolto un seminario rivolto ai commercialisti interessati all'ordinamento sportivo, affinché possano diventare a loro volta “formatori” per gli iscritti ai vari Ordini locali. L'evento è il primo risultato del Protocollo di Intesa sottoscritto nel 2015 tra CNDCEC, FNC, CONI e CONI Servizi, a supporto dell’attività istituzionale del CONI svolta localmente a favore delle Associazioni Sportive e relativamente alle materie di specifica competenza dei commercialisti.
Lo scopo è stato quello di tentare di uniformare, a livello nazionale, le conoscenze e la proposizione di soluzioni e interpretazioni atte a rendere omogenea l’assistenza istituzionale che i singoli forniranno ai Comitati locali del Coni.
Questo volume - così come l’intero progetto - si è potuto realizzare anche grazie all’iniziativa intellettuale del Direttore Scientifico della FNC, Giovanni Castellani, e ha beneficiato del lavoro di cura e supervisione di Luca Scarpa.
L'obiettivo della FNC è costituire una speciale commissione che lavorerà per trasformare questi “Atti del seminario” in vere e proprie “linee guida” a beneficio di tutta la categoria dei commercialisti e di tutto lo straordinario ed insostituibile mondo dello sport dilettantistico.

Appunti di Finanza d’Impresa
di Nicola Lucido, ODCEC Pescara, Ricercatore area aziendale Fondazione Nazionale dei Commercialisti; Raffaele Marcello, ODCEC Caserta, Consigliere CNDCEC; Francesco M. Renne, ODCEC Varese, Consigliere Fondazione Nazionale dei Commercialisti; Antonio Repaci, ODCEC Palmi, Consigliere CNDCEC;

Il volume raccoglie documenti ed articoli di recente pubblicazione da parte della FNC sui temi della finanza d’impresa.
Da un lato, si è voluto proporre un percorso teso a dare una visione d’insieme sui ragionamenti sottesi alle decisioni di finanza aziendale; dall’altro, ciascun tema è sviluppato cercando di rispondere all’esigenza di definire tanto un approccio sistemico quanto un approccio pragmatico, offrendo così una serie di appunti operativi il più possibile immediatamente spendibili nel quotidiano dell’attività professionale dei commercialisti.
Questi “appunti” ambiscono a fungere da stimolo per chiunque voglia iniziare ad approfondire la materia e vogliono essere uno spunto di riflessione critica per quei commercialisti che già ne fanno compiutamente oggetto della loro attività.
È infatti volontà degli autori dimostrare che la professione del commercialista possa rivendicare come proprie, di fronte all’opinione pubblica, queste tematiche che costituiscono anche concreta opportunità di sviluppo professionale.