Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Global Review

Commercialisti, pubblicata la versione definitiva degli Ipsas

La traduzione sul sito del Consiglio nazionale al termine della pubblica consultazione

Arriva sul sito del Consiglio nazionale dei commercialisti (CNDCEC) la versione tradotta in italiano dei Principi Contabili Internazionali per il Settore Pubblico (IPSAS) emanati dall’International Public Sector Accounting Standards Board (IPSASB) di IFAC, in particolare da IPSAS 3 a IPSAS 17. La traduzione dei testi, realizzata dallo stesso Consiglio nazionale, era stata sottoposta nei mesi scorsi ad una pubblica consultazione finalizzata a raccogliere suggerimenti e proposte sulla traduzione e sulla terminologia adottata, in linea con quanto previsto dalla Policy for Translating and Reproducing Standards Published by the International Federation of Accountants.

Assieme a questi documenti, sono state pubblicate nuovamente anche le traduzioni degli IPSAS, rese disponibili dal CNDCEC già dal marzo 2015, aggiornate alla terminologia definita con il prosieguo delle traduzioni. Il corpus di IPSAS nella versione italiana, autorizzata da IFAC, presenta quindi complessivamente i Principi contabili internazionali per il settore pubblico da IPSAS 1 a IPSAS 32, oltre all’IPSAS basato sul principio di cassa. In questa occasione, è stato inoltre pubblicato il glossario dei termini tecnici utilizzati negli IPSAS.

La pubblicazione dei documenti, messi gratuitamente a disposizione dei commercialisti, ma anche delle amministrazioni pubbliche e del mondo accademico, è stata deliberata dal Consiglio Nazionale nella seduta del 17 gennaio scorso. In questo processo di standard setting della contabilità del settore pubblico a livello internazionale, l’attività del Consiglio Nazionale si colloca in primo piano, sia nella fase di emanazione, con la partecipazione di un proprio rappresentante ai lavori dell’IPSASB, sia in fase di implementazione a livello europeo e nazionale, mediante la collaborazione con gli altri soggetti interessati, quali la Ragioneria Generale dello Stato, Eurostat e le federazioni europee della professione, Accountancy Europe (già FEE) e l’European Federation of Accountants and Auditors (EFAA).