Press

Professione Economica e Sistema Sociale Testata Ufficiale del Consiglio Nazionale
dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili

Ordini&Territorio

Partita doppia, evento teatrale e formativo

Lo spettacolo, che si concluderà con una tavola rotonda, avrà luogo a Bologna il 19 aprile e sarà il primo di una tournée che farà tappa anche in altre città italiane

di T. Mas.

Non sarà il classico convegno sull’organizzazione dello studio, ma una vera e propria rappresentazione teatrale con attori professionisti che affronteranno i temi tradizionali con cui i commercialisti si confrontano ogni giorno. Parliamo di “Partita doppia. Dall’organizzazione contabile alla Disorganizzazione di studio”, promosso dalla commissione “Organizzazione Studio Professionale" del Consiglio nazionale dei commercialisti che patrocina l’evento con FNC, Ordine e Fondazione dei commercialisti di Bologna. Il convegno, che si svolgerà nella città turrita il prossimo 19 aprile presso l’oratorio San Filippo Neri a partire dalle 15,00, è organizzato da ADC Bologna e sarà il primo di una tournée che farà tappa anche a Brescia, Pesaro, Roma e Milano.

Porteranno i loro saluti i consiglieri nazionali dei commercialisti Andrea Foschi e Ugo Pollice, il presidente della commissione nazionale “Organizzazione Studio professionale” Marcello Iannuzziello, il presidente FNC Giorgio Sganga, i presidenti dell’Ordine e della Fondazione di Bologna Mirella Bompadre e Vincenza Bellettini.

La storia ha inizio con un professore di finanza aziendale che ha insegnato in una prestigiosa università anglosassone e che a fine carriera, in procinto di ricevere un prestigioso premio, ricorda i suoi inizi quando era praticante presso uno studio commerciale. Il professore rammenta alcuni episodi avvenuti nel suo breve periodo di tirocinio. Tutto ruota intorno alla classica verifica in studio da parte di un funzionario dell’Agenzia delle Entrate che, creando un po’ di scompiglio, mette a nudo quelle che sono le carenze nella gestione di uno studio professionale. Nel descrivere qualche giornata di vita dello studio, si affronteranno i classici temi con cui quotidianamente i commercialisti sono abituati a confrontarsi: rapporti con clienti, collaboratori, colleghi e familiari senza dimenticare l’F24 Elide e le lunghe file in tribunale e in Agenzia delle Entrate.

Alle ore 17.30, terminato lo spettacolo, inizierà la discussione sui temi affrontati durante la rappresentazione con la tavola rotonda “L’importanza del modello organizzativo e della tecnologia per il commercialista del futuro” a cui interverranno i commercialisti Pierpaolo Palmieri, Tommaso Di Nardo, Paolo Tebaldini e Monica Montaguti.

La partecipazione all’evento permetterà ai dottori commercialisti ed agli esperti contabili di acquisire 4 crediti formativi.