Il Ministro del lavoro, Marina Calderone

“Con l’incontro di oggi ha preso il via un confronto costruttivo tra le nostre due professioni e il Ministro. Un confronto che ci impegneremo a sviluppare ulteriormente, in uno spirito di piena collaborazione istituzionale”. È quanto dichiarano i presidenti del Consiglio nazionale forense e del Consiglio nazionale dei commercialisti, Maria Masi e Elbano de Nuccio, al termine della riunione avuta oggi con il Ministro del lavoro e delle politiche sociali, Marina Calderone.  

 “L’incontro – proseguono – è stata una occasione utile per confrontarsi con il Ministro sulle esigenze dei professionisti iscritti ai nostri due Albi. Abbiamo parlato di welfare per giovani e donne, di politiche di sostegno al reddito, di società tra professionisti, di formazione professionale. Tutti temi cruciali per il futuro delle nostre professioni sui quali il Ministro ha espresso la volontà di raccogliere le proposte che avanzeremo già nelle prossime settimane”.   

Della delegazione dei commercialisti presente alla riunione facevano parte, oltre al presidente de Nuccio – collegatosi dall’India dove si trova per una missione istituzionale –  il vicepresidente Michele de Tavonatti e i Consiglieri nazionali delegati a economia e fiscalità del lavoro, Aldo Campo e Marina Andreatta.

Please follow and like us:
Pin Share
Leggi anche

STAI CERCANDO

Send this to a friend